PARTENDO DAL SOSTEGNO ALLO SCIOPERO DEI PROFESSORI, RILANCIO DELLA MOBILITAZIONE STUDENTESCA CITTADINA PER SABATO 1 DICEMBRE

Lecco, 24 Novembre

MANIFESTAZIONE, CONCENTRAMENTO ORE 8.00 DI FRONTE LA STAZIONE

In occasione dello sciopero generale dei lavoratori della scuola pubblica gli studenti e le studentesse lecchesi intendono ribadire il loro totale sostegno ai professori che oggi si sono mobilitati per condizioni salariali e contrattuali migliori, a partire dal mancato ripristino degli scatti d’anzianità, dopo il tentativo del Governo di aumentare le ore settimanali lavorative e successivamente ad aver perso 6 mila euro in potere d’acquisto tra il 2010 e il 2013. La loro protesta è anche la nostra: le lotte degli studenti e dei docenti pongono la necessità di cancellare le politiche di austerità che stanno allargando le disuguaglianze, umiliando un’intera generazione che è esclusa dal lavoro e dal diritto allo studio. E’ per questo che, successivamente al presidio all’esterno del Liceo Scientifico nell’ambito della giornata internazionale per il diritto allo studio del 17 Novembre scorso, gli studenti e le studentesse lecchesi lanciano una nuova giornata di mobilitazione per l’1 Dicembre; è, infatti, necessario tornare a riprenderci le piazza e le strade della nostra città, all’interno di una serie di iniziative a livello nazionale, per reclamare  e parlare alla cittadinanza di una scuola pubblica di qualità, gratuita e aperta a tutti.

I provvedimenti presi dal governo nel corso dell’ultimo anno non hanno fatto altro che peggiorare la condizione dell’istruzione pubblica, già gravemente massacrata dal precedente governo Berlusconi. Il diritto allo studio è stato pesantemente attaccato e troviamo contesti scolastici in cui siamo impossibilitati ad ottenere un’istruzione completa: solo il 45% degli istituti italiani ha il certificato di agibilità-statica, e solo un terzo è a norma per quanto riguarda l’igiene e gli incendi. Tutto ciò mentre Monti ha ribadito più di una volta che lo Stato assicura i fondi necessari alle scuole private, a cui riconosce una funzione essenziale, nonostante l’articolo 33 della nostra Costituzione. A questo occorre aggiungere che gli insegnanti fanno sempre più fatica a trovare un posto fisso e quindi ad assicurare una didattica completa. Profumo di certo non ha risolto il problema, con i nuovi concorsi-truffa per la scuola pubblica creerà ancora più precari, lasciando la scuola nell’incertezza del futuro. Oltre ciò, il governo Monti sta portando avanti il progetto di legge 953 (ex Aprea) che di fatto privatizzerà la scuola, oltre a indebolire la rappresentanza studentesca, con l’introduzione dei privati nei consigli scolastici.

Per questo il collettivo studentesco lecchese ha deciso inserire all’interno del propriopercorso di mobilitazionela manifestazione di Sabato 1 Dicembre, con concentramento ore 8.00 di fronte al piazzale della Stazione di Leccoche si svolgerà dopo un’ampia e condivisa discussioneall’interno delle scuole lecchesi, con momenti di confronto e informazionesu cosa sta accadendo realmente allenostre scuole; sono partecipazione e conoscenza due pilastri fondamentali per rilanciare, infatti, un movimento studentesco che sia consapevole dei suoi mezzi, in grado di denunciare il processo di mercificazione dei saperi in atto, rilanciando proposte alternative per una scuola pubblica migliore e una società più giusta.L’accesso al sapere non deve avere limiti e non deve essere indirizzato dal potere finanziario ed economico, così come  non deve assolutamente essere frutto di un processo competitivo e di esclusione sociale.

 

Invitiamo tutti gli studenti che non intendono subire passivamente la delegittimazione della scuola pubblica, garanzia di democrazia e pluralismo,e lo smantellamento di ogni certezza per il proprio futuro, ad unirsi in corteo al collettivo studentesco, l’1Dicembre,per condurre insieme a noi un serio percorso di mobilitazione cittadina che ci porti ad ottenere ciò che ci spetta di diritto: un’istruzione dignitosa, una scuola pubblica che ci formi veramente e che assicuri un futuro ad ognuno di noi.

Collettivo Studentesco Lecchese

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...