VALERIO VIVE! ANTIFASCISTI SEMPRE!

Roma, 22 Febbraio 1980

alle 12,44, tre giovani armati e coperti da un passamontagna entrano in casa Verbano, al quarto piano di via Monte Bianco 114 nel quartiere Monte Sacro. Valerio Verbano è un riconosciuto attivista di Autonomia Operaia.  I tre, dopo essere entrati, immobilizzano i genitori e attendono Valerio. Alle 13,40 il giovane apre la porta di casa ed è subito assalito, ne segue una colluttazione durante la quale Verbano riesce anche a disarmare uno dei tre assalitori;Valerio tenta di fuggire dalla finestra dell’appartamento ma è raggiunto da un colpo di pistola alla schiena che gli perfora l’intestino. Morirà poi nell’ambulanza che lo stava trasportando all’ospedale.


In seguito si scoprirà che gli assassini appartenevano al gruppo neofascista, “Terza Posizione”.


PAGHERETE ANCHE QUESTA!

ANTIFASCISTI SEMPRE!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...