Ribellarsi E’ GIUSTO!

Da Brescia a Milano si diffonde la lotta dei lavoratori immigrati.

Da Rosarno a Brescia, da Brescia a Milano, la lotta dei lavoratori immigrati si diffonde, divampa. Loro sono la parte più ricattata, sfruttata, umiliata e calpestata della nostra classe, della classe lavoratrice. Questa notte un gruppo di lavoratori del comitato immigrati di Milano si è asserragliato sulla ciminiera della ex Carlo Erba in via Imbonati, a Milano (zona Maciachini, uno degli altri punti di Milano dove il vicesindaco Decorato ha istituito il coprifuoco).

Sull’onda di quanto sta succedendo a Brescia questi lavoratori hanno deciso di seguirne l’esempio. Non intendono scendere fino a che non saranno accettate le loro rivendicazioni, tanto semplici quanto indispensabili per i lavoratori immigrati per ppoter sostenere una vita dignitosa in questo paese.

Permesso di soggiorno per tutti.

Diritto di voto per chi vive in italia da 5 anni

Cittadinanza italiana per chi nasce o cresce in questo paese.

Oggi alle 10.30 si è tenuta una prima assemblea sotto la ciminiera; il primo obbiettivo di chi sostiene questa lotta è consolidare un presidio permanente in sostegno dei lavoratori sulla ciminiera e per promuovere la mobilitazione. La loro ribellione è la nostra , la loro causa è la nostra. Dal loro esempio, come dall’esempio dei lavoratori Fiat di Pomigliano e Melfi, si accenda una scintilla che faccia esplodere la lotta di classe, come in Grecia e in Francia, anche in Italia. Perché anche da una piccola scintilla può scoppiare un grande incendio.

M.Bellavita

Ecco il primo comunicato dei lavoratori immigrati di milano:

Per maggiori informazioni sul comitato:

www.comitatoimmigrati.net

Per scaricare il comunicato stampa in versione PDF:

6.11.2010 Immigrati di Milano sulla torre

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...