NO AL DDL SALVA-PDL!!

Roma – nella notte del 5 marzo 2010 in 35 min l’Italia democratica ha subito un violento e vile attentato che ha causato la morte di ogni principio di giustizia sociale e di quelle fondamentali regole su cui si modella la Repubblica: il DDL salva-liste e listini. La gravità dell’attacco è accentuata dal fatto che i mandanti ed esecutori di esso non sono pericolosi e deviati terroristi jihadisti ma, quelle stesse persone che poco più di un anno fà hanno giurato di proteggerLi ,quei valori, divenendo i garanti primi della nostra casa comune.
Le radici dell’attentato vanno ricercate nel precario equilibrio in cui versa il PDL che, unito nel nome ma diviso in correnti (ex An ex FI) nei fatti, non è stato in grado di presentare in tempo le liste elettorali a favore del sultano Fomigoni e l’ex sindacalista Polverini, dovendo appunto accontentare varie anime assetate di una poltrona in regione. Danno collaterale ed inevitabile di questi bilancini intestini è stata l’invenzione di firmatari e sostenitori alle liste  visto che non vi era più tempo per raccoglierne di veri  nel grande popolo della destra populista e garantista. Addirittura, sono state contestate dall’autorità giudiziaria firme di persone decedute che, a rigor di logica, non potrebbero più votare, ma, a detta delle “vittime” escluse dalla lotta al potere in nome della salvaguardia della democrazia stessa, gli è stato accordato il diritto di voto “ad tempus”.Ora, se gli stessi rappresentanti del popolo modellano sul cieco interesse di pochi delle leggi comuni, dimenticandosi della natura democratica di questo ordinamento, allora anche IO cittadino ho il diritto di non riconoscerle più.
 
suerte,
Ska

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...