INSSE IN LOTTA:facciamo sentire il nostro sostegno!!

Questa mattina le forze dell’ordine sono intervenute a Milano contro i lavoratori della Innse, da un anno mobilitati nella lotta per difendere lo stabilimento dalla dismissione. Non è casuale la data in cui si è verificato.

Un atto proditorio e violento, che rende drammaticamente evidenti l’asprezza della crisi e del conflitto sociale e il cinismo padronale. Si e’ infatti attesa questa prima domenica d’agosto per sgomberare il presidio attraverso cui per molti mesi i lavoratori sono stati quotidianamente impegnati nella difesa degli impianti dallo smantellamento che la proprieta’ intende effettuare al fine di realizzare un intervento speculativo, con cinica indifferenza per il destino dei lavoratori e nonostante una produzione qualificata con buone posizioni di mercato nel settore della meccanica di precisione su pezzi di grande dimensione. Chiediamo al prefetto di Milano e al ministro dell’Interno di intervenire per impedire questo abuso nei confronti dei diritti e del lotte del lavoro.

“Motivazioni e modalita’ dell’intervento repressivo alla Innse sono assolutamente inaccettabili, sia sul piano politico che sul piano morale. E non troveranno indifferente Rifondazione comunista, ne’ la reazione del mondo del lavoro e democratico. Questa pomeriggio saro’ di fronte allo stabilimento della Innse insieme ai lavoratori in lotta. E mi rivolgo per questo a tutte le forze sociali e democratiche, che non possono non intervenire dalla parte del mondo del lavoro il cui grido e’ sempre piu’ soffocato, rompendo ogni indugio nel contrasto al cinismo spropositato di questo capitalismo speculativo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...