NON DIMENTICHIAMO LA PALESTINA ED IL SUO POPOLO

Non possiamo far finta di niente !!

Un doveroso riassunto di ciò che accade in Palestina !! Contro ogni sopruso e limitazione della libertà!! Per il diritto all’autodeterminazionazione !!

Da lunghi mesi la popolazione civile palestinese sta vivendo in condizioni umane insostenbili.L’esercito e i coloni israeliani impediscono il movimento delle persone e delle merci, limitando l’accesso dei viveri e dei medicinali di prima necessità, l’energia elettrica e i combustibili, Gaza sta morendo sotto gli occhi di tutti!! Viene negato e violato ogni diritto, tutto il popolo palestinese è sottoposto ad una disumana e brutale punizione collettiva, nel silenzio e nell’indifferenza della Comunità Internazionale.

Un esempio significativo dell’ingiustizia perpetrata in quelle terre riguarda i pescatori palestinesi di Gaza, a cui è impedito da Israele di pescare oltre il limite delle 4 miglia dopo la vittoria di Hamas alle elezioni legislative. In tutti i paesi il limite delle acque territoriali è fissato a 12 miglia. Il blocco non è stato incruento. A chi tentava di eluderlo Israele ha risposto con il fuoco delle sue armi e vi sono stati morti e feriti nonchè arresti e sequestri dei pescherecci. Vale la pena ricordare che prima dell’assedio imposto da Israele, erano oltre 3500 i pescatori professionisti lungo i 40 km costieri della Striscia di Gaza; di questi, oggi solo 700 continuano a impegnarsi in un settore che dava lavoro ad almeno 40 mila persone, tra meccanici, pescivendoli e le migliaia di famiglie di pescatori locali, che oggi a stento sporavvivono.Il pretesto per il blocco è la sicurezza e la prevenzione al traffico d’armi.

Perchè la popolazione civile deve essere punita con la complicità della Comunità Internazionale, solo per il fatto che la maggioranza di essa ha dato il voto ad una organizzazione invisa al governo israeliano? Perchè tutto questo rimane taciuto??

Occorre compiere passi concreti ed immediati perchè il governo israeliano ponga fine a queste tragiche situazioni, perchè 1 milione e mezzo di palestinesi possano vivere liberamente nelle loro terre, perchè si possano sconfiggere povertà,distruzione e oppressione…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...