a proposito di antipolitica: la Lega Nord, di alessandro marcucci

vi propongo una lettera che ho inviato al giornale La Provincia di Lecco… fatemi sapere cosa ne pensate…

L’ANTI-POLITICA LEGHISTA

Gentile Direttore,
stanco di osservare le pratiche anti-politiche (locali e nazionali) di diversi partiti (in primis la Lega Nord), non ho resistito a scriverLe, per esprimere la mia modesta opinione su alcuni temi.
Pochi giorni fa ho potuto leggere sul Suo giornale che Calderoli, parlamentare leghista, si lamentava del basso aumento delle pensioni minime per i lavoratori; è indubbio che gli aumenti di pensione siano troppo modesti e che il governo debba iniziare realmente ad attuare una vera politica di redistribuzione a tutela dei ceti meno abbienti; ma la Lega è uno dei partiti che dal 2001 al 2006 ha governato in Italia e, in quei cinque anni, non si sono visti né dignitosi aumenti di pensione, né veri sostegni ai lavoratori dipendenti che (dati della ricerca Bankitalia) hanno visto, tra il 2002 e il 2006, diminuire il loro reddito del 2,1 per cento; questo avveniva mentre i nuclei dove il capofamiglia era lavoratore autonomo è cresciuto dell’ 11,7%.
Come prova dell’incoerenza del partito del Carroccio, che sostiene di essere a tutela della classe lavoratrice, vi è un suo rappresentante (Maroni), responsabile della legge iniqua sulle pensioni che danneggia solo ed esclusivamente lavoratori salariati, in particolare operai e turnisti sottoposti a ritmi di lavoro duri ed usuranti.
Ma l’ anti-politica di questo partito non si percepisce solo a livello nazionale; mentre a Ballabio, su iniziativa leghista, si riscontra la formazione di un comitato, a tutela di una parziale copertura di un torrente per creare dei parcheggi, questa vocazione ambientalista non si nota molto nel lecchese; infatti, quel famoso porto per ben 335 natanti, di cui 220 motoscafi, minaccia per la salvaguardia dell’ambiente acqueo, delle rive e delle sponde del nostro lago è stato proprio sostenuto anche da consiglieri leghisti.
Non è da dimenticare il fatto che diversi esponenti politici della destra locale, in primis Lorenzo Bodega, hanno intenzione di introdurre il pagamento dei parcheggi dell’ospedale di Lecco; questo non farebbe che danneggiare principalmente gli anziani che vivono con misere pensioni e completerebbe quella distruzione dello stato sociale che si sta verificando, sotto l’attenta direzione di Formigoni, in Lombardia.
La presenza di questo partito intollerante e xenofobo si sente molto in Valsassina, dove è difficoltosa la vita per gli stranieri che intendono lavorare e impegnarsi per un futuro migliore; per i partiti della destra i migranti sono considerati solo come manodopera senza diritti: essi sono, infatti, gli addetti alle mansioni più umili, i più esposti agli infortuni ed alla precarietà del lavoro.
Non sono, infine, da sottovalutare le illegali ronde padane che si svolgono, con l’accondiscendenza di molti sindaci, in Valsassina, dove problemi sociali vengono imputati soltanto agli stranieri e non a politiche miopi o distanti dagli interessi della gente.
Contro un agire razzista, arrogante e populista noi, Giovani Comunisti lecchesi, crediamo in una politica che tuteli i ceti meno abbienti, a difesa degli attuali, futuri ed ex lavoratori, che rispetti le diversità per poter pacificamente convivere e correlarsi con culture differenti; è questo l’unico modo per poter vivere in un mondo di pace e di giustizia.
Ma perché questo avvenga occorre partire dal nostro piccolo….

Marcucci Alessandro

Annunci

4 thoughts on “a proposito di antipolitica: la Lega Nord, di alessandro marcucci

  1. Cari compagni…vi scrivo la risposta del direttore de “La provinci di Lecco” alla mia lettera…
    “Continui a scrivere al nostro giornale e senza aspettare di cedere alla tentazione.Il dibattito è l’anima di un foglio di informazione.Anche se, detto tra noi, quella delle ronde padane mi giunge nuova…”
    A dire che è un bastardo è poco…vi assicuro che la storia di gente che gira di notte in Valsassina magari anche con un fucile che usa per la caccia è vera, me l han confermato anche miei amici compagni di Primaluna……
    Dovrebbe capire quel simpatico direttore che SE UNA COSA LUI NON LA CONOSCE NON è PER FORZA FALSA….
    saluti a tutti\e

  2. Ciao compagni, stavo passando di qua per caso e ho notato il vostro bellissimo blog.
    Faccio parte della Sinistra Giovanile ma trovo il Vostro blog molto interessante e che fa molto riflettere sulla politica e sulla società.
    Vi invito inoltre a visitare il mio blog di sinistra:

    http://www.blogger-gramsci.blogspot.com

    Il mio ultimo post e dedicato a Paolo Borsellino ucciso vigliaccamente dalla mafia che vi invito a visitare e, se volete a commentare.

    LA MAFIA E UNA MONTAGNA DI MERDA!
    (Peppino Impastato)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...